Pavimenti Rex Gruppo Florim - Rivenditore Pavimenti e Rivestimenti Napoli e Caserta - Rivenditore Rex Gruppo Florim a Napoli e Caserta - Ceramiche Mangiacapra

Sei alle prese con la costruzione della tua prima casa o stai pianificando una ristrutturazione ed hai bisogno di scegliere i pavimenti giusti? Questo articolo ti aiuterà a selezionare i prodotti più adatti al tuo progetto.

ASPETTI DA CONSIDERARE

Il primo aspetto da considerare è la tipologia del progetto, esterni ed interni richiedono diverse tipologie di materiali sono necessarie ulteriori distinzioni per gli ambienti interni della casa, ad esempio per bagno e cucina è consigliato utilizzare materiali idrorepellenti e resistenti a graffi, macchie e operazioni di pulizia, mentre per le zone meno soggette ad umidità e vari tipi di usura, è possibile utilizzare materiali più delicati per donare all’ambiente un aria più rilassante ed elegante.

E’ inoltre fondamentale conoscere il fine di questo tipo di prodotto per stabilire le eventuali tonalità e colorazioni che andranno utilizzate che dipendono da diversi fattori che vanno dall’ampiezza dell’ambiente interessato, al tipo di stile che si sceglie per finire anche con l’illuminazione di cui gode l’ambiente.

Per un ambiente più piccolo o poco luminoso sul pavimento è consigliato utilizzare tonalità neutre e colorazioni chiare come ad esempio il grigio, il bianco ed il panna che aiutano a dare l’impressione di un ambiente più ampio e luminoso al contrario delle tonalità scure e cupe.

Anche quando si punta ad uno stile moderno, le pavimentazioni tendono ad essere chiare con pareti tinteggiate con colori caldi e luminosi, anche in questo caso, grazie alla chiarezza dei pavimenti si riesce a dare l’effetto di ampiezza all’ambiente.
Uno spazio più ampio può prestarsi anche a tonalità più scure come antracita e tonalità legno che potranno dare un’aria più elegante all’ambiente.

Gli ambienti più rustici invece sono bene in armonia con varie tonalità di rosso e bordeaux, vengono spesso associate con un pavimento effetto cotto con le sue sfumature dovute all’ irregolarità della superficie.

Scopri altri consigli utili per il tuo progetto

TIPOLOGIE DI PAVIMENTI

In base all’effetto che si desidera quindi, si effettua la ricerca della pavimentazione più adatta al risultato che si vuole ottenere. I vari pavimenti possono essere suddivisi nelle seguenti categorie:

  • Le piastrelle sono molto versatili in quanto offrono la possibilità di creare disegni, pattern e vari effetti visivi oltre ad essere molto resistenti e non impegnative dal punto di vista della pulizia.
  • Il gres è sempre più diffuso e sta prendendo il posto delle piastrelle classiche in quanto consente di sfruttare bellezza ed eleganza dei materiali pregiati come il marmo e legno ma con modalità di pulizia e resistenza simili a quelli delle piastrelle.
  • Il parquet è una delle pavimentazioni più amate, trasmette all’ambiente un senso di comfort ed ha un’ottima conducibilità termica e risulta quindi caldo in inverno e fresco in estate, è ottimo per ambienti rilassanti come la camera da letto, ma è sconsigliato l’uso del parquet in zona bagno e cucina in quanto è un materiale molto delicato anche se trattato.
  • Il marmo è un materiale che dona all’ambiente un aspetto freddo e moderno e come il parquet, conferisce uno stile unico, ma esige un tipo di arredamento ricercato che riesca ad esaltarlo, inoltre è fondamentale trattare correttamente la superficie per evitare di compromettere la lucentezza tipica di questo materiale.
  • Il pavimento in cotto smaltato ed antico è caratterizzato dalla superficie irregolare, è un ottima scelta per gli esterni e per gli ambienti rustici.
Fatti ispirare da alcuni dei progetti dei clienti che hanno scelto Ceramiche Mangiacapra

Il materiale non è l’unico aspetto che determina il costo finale della tua pavimentazione

Fra i fattori che determinano il costo troviamo sicuramente il materiale scelto ma sono da considerare la modalità di posa, il tempo necessario all’intervento ed il formato delle piastrelle o lastre che si utilizzano.

Il prezzo al metro quadro dei pavimenti che sceglierete quindi, anche se molto incisivo, non sarà l’unico aspetto da considerare e siccome è una parte fondamentale della vostra casa, non solo sul piano funzionale, ma anche estetico, Ceramiche Mangiacapra ha selezionato i migliori brand del settore per i propri clienti.

Scegliere prodotti economici ma scadenti è una cattiva idea per molti motivi, il primo è sicuramente la durabilità, un pavimento scadente è meno resistente ed una volta rovinato, avrà un impatto negativo sull’aspetto generale della casa (inoltre sostituirlo in futuro, probabilmente si rivelerà più dispendioso dell’acquisto di un pavimento di qualità sin dall’inizio).

Alcuni pavimenti hanno bisogno di particolari modalità di posa, in base al materiale ed il formato come il marmo che richiede più tempo per la posa rispetto alle piastrelle, o il parquet naturale che dovrà essere trattato sul posto per lo strato protettivo.

Le lastre di grandi dimensioni spesso richiedono meno tagli per adattarsi alla casa e richiedendo meno tagli, riducendo il tempo dell’intervento al contrario di piastrelle più piccole che possono richiedere molto più tempo sia per la copertura della superficie che per gli eventuali tagli necessari.

Questi sono soltanto alcuni esempi, ogni progetto ha delle specifiche diverse, rivolgiti a Ceramiche Mangiacapra per un preventivo, troverai dei professionisti del settore che sapranno consigliarti la soluzione migliore per il tuo progetto.