Facciate ventilate umidità

Le facciate ventilate sono una delle migliori soluzioni per combattere il problema dell’umidità. Con questo tipo di tecnologia offerta da Ceramiche Mangiacapra sarà possibile far traspirare le mura perimetrali, in modo da creare un ambiente sfavorevole alla creazione di umidità. Il problema della muffa è molto comune a molte abitazioni, soprattutto quella di vecchia costruzione. Con le facciate ventilate è possibile risolverlo, perché sia applica sia a nuove costruzioni, sia a quelle che devono essere ristrutturate. Ma la tecnologia non serve solo ad abbattere l’umidità poiché garantisce una protezione dagli agenti atmosferici e dall’isolamento termico e acustico.

Ma cosa sono le facciate ventilate? E’ una tecnologia per rivestimento esterno degli edifici che protegge la muratura perimetrale. In particolare presso lo showroom Ceramiche Mangaicapra è possibile trovare le soluzioni in gres porcellanato di Florim che abbinano le alte prestazioni termiche del sistema ventilato alla qualità estetica, alla funzionalità, alla leggerezza e alla resistenza. 

Dal punto di vista strutturale le facciate ventilate si presentano come un sistema multistrato a sbalzo costituito da un paramento in gres fissato meccanicamente all’intelaiatura perimetrale con un supporto metallico in alluminio. Grazie a questa particolare tecnica costruttiva, la superficie del rivestimento rimane separata dalla muratura permettendo un flusso continuo di aerazione che apporta significativi benefici in termini di traspirabilità e diminuzione dei carichi termici.

Facciata ventilata con sistema a scomparsa

I vantaggi delle facciate ventilate

Grazie alla parete ventilata è possibile aumentare le prestazioni di altri isolamenti esterni tradizionali (come il cappotto termico) ed anche la manutenzione risulta particolarmente molto semplice, grazie alla natura modulare della sottostruttura. La parte più importante restano sicuramente i vantaggi delle facciate ventilate, non solo risolvono problemi di umidità, ma sono fondamentali per un miglioramento dell’intera struttura.

Isolamento – Grazie alla struttura che viene utilizzata per gli alloggiamenti dei materiali, si crea ‘naturalmente’ un isolamento dello stabile, anche a livello acustico oltre che termico.

Resistenza – La parete ventilata rappresenta un ulteriore struttura esterna che va a proteggere quella già esistenza. Limitando la muratura all’esposizione dagli agenti atmosferici ed evitando distacchi ed infiltrazioni, abbattendo i costi di manutenzione.

Ristrutturazione – La natura modulare e la presenza del vano tecnico rendono le facciate ventilate l’ideale per le applicazioni durante le ristrutturazioni. Oltre al miglioramento delle prestazioni energetiche del fabbricato permettono di trasferire alcuni impianti dall’interno all’esterno dell’edificio, semplificandone il monitoraggio e intervenendo senza dover risanare le superfici e gli intonaci esistenti.

Continuità estetica – I sistemi di ancoraggio a scomparsa con cui i paramenti esterni delle facciate ventilate possono essere agganciati alla muratura perimetrale offrono la possibilità di accostare gli elementi di rivestimento creando superfici uniformi, in cui il materiale può essere applicato senza interruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment